VUOTI DI MEMORIA- METRO PORTA FURBA

 

Spot Atac Vuoti di memoria Porta Furba

Vuoti di Memoria alla stazione Porta Furba

Domani, 20 settembre alle ore 10.30, nella stazione Porta Furba-Quadraro della #metroA l'inaugurazione dell'opera Vuoti di Memoria

Pubblicato da Atac Roma su Martedì 18 settembre 2018

 

MetroA Porta Furba, Roma riprese e montaggio di: Leonardo Zaccone e Aron Greco
20 settembre 2018

Il Progetto artistico, voluto e patrocinato dal Municipio VII di Roma è realizzato negli ambienti della stazione della Metro A  Porta Furba – Quadraro,  grazie al contributo dell’artista Ugo Spagnuolo e a cura dell’Associazione Porto d’Arte e Takeawaygallery, ed è la prima iniziativa di Arte Urbana creata con l’ausilio dei cittadini e degli abitanti del posto. La finalità dell’operazione, che ha visto l’allestimento di un murale di oltre 400 mq, era quella di riqualificare uno spazio comune inteso come non luogo, semplice passaggio, grazie a un’opera pubblica e relazionale. Venticinque personaggi significativi del quartiere, sono stati immortalati in dimensioni monumentali nella quotidianità di un gesto altamente simbolico: la chiusura di alcune bottiglie che nell’opera diventano conserve-documenti da riempire attraverso la propria storia. Il dipinto è inoltre concepito per essere completato, nel tempo, da chi sul Quadraro insiste e vi è legato, persone che l’artista ha incontrato da febbraio 2018 effettuando laboratori in collaborazione con il Liceo Artistico G.C. Argan di Roma ed il Liceo Artistico A. Frammartino di Monterotondo e nelle sedi più varie.

 

Progetto dell’Associazione Porto d’Arte
a cura di  Takeawaygallery